Temi
Cerca

Metti "mi piace" e condividi la pagina di storiofiliAci su FB per essere informato sui nuovi articoli di tuo interesse.

Home
Autori - Pennisi Salvatore

TotisebinoSalvatore Pennisi

Un illustre acese finora ignorato: Marius Ernest Sabino ("Lo scultore del vetro" 1878-1961)

Sabino, il famoso "maestro vetraio" ed imprenditore dell'Art Deco. L'artista ed il creatore delle caratteristiche figurine opalescenti che venivano poi prodotte dall'omonima azienda e che generazioni di appassionati collezionisti di tutto il mondo hanno raccolto e continuano a raccogliere. L'unico in grado di rivaleggiare con Lalique per la bellezza e la straordinaria qualità delle opere, è nato ad Acireale! (da: Accademia di Scienze Lettere e Belle Arti degli Zelanti e dei Dafnici Acireale,Memorie e Rendiconti, serie V, vol III, 2004)  

Leggi tutto...

 
Autori - Calì Francesco

sve1Francesco Calì  

Viaggiatori russi ad Acireale. La visita di Avraam Seergevič Norov nel 1822

La folta schiera dei viaggiatori stranieri che nella prima meta del XIX secolo, durante la visita della Sicilia, sono stati ad Acircale ed hanno descritto la città nei loro resoconti di viaggio, annovera il russo Avraam Seergevič Norav. Egli giunge in Sicilia nel 1822 e si trova ad Acireale in un giorno particolare, il 26 luglio, quando la Città festeggia la sua patrona Santa Venera. (da: Accademia di Scienze Lettere e Belle Arti degli Zelanti e dei Dafnici Acireale,Memorie e Rendiconti, serie V, vol III, 2004) 

Leggi tutto...

 
Autori - Donato Matteo

dona1Matteo Donato 

Le decorazioni di Giuseppe Sciuti nella cattedrale di Acireale

Ricordo del Maestro nel 150anno della nascita

Il 26 febbraio 1904 Giuseppe Sciuti compiva 70 anni. In Acireale, dove egli si trovava per affrescare il Palazzo Calanna, Lo raggiunse la notizia del conferimento motu proprio di Sua Maestà il Re della Commenda dell'Ordine della Corona d'Italia.  (da: Memorie e Rendiconti dell'Accademia di Scienze, Lettere e Belle Arti degli Zelanti e dei Dafnici, Serie III, vol VI, 1984)

Leggi tutto...

 
Autori - Vecchio Giovanni

VecchioGuerraGiovanni Vecchio

Acireale tra microstoria e macrostoria dagli anni quaranta agli anni cinquanta del XX secolo

Non intendiamo in questa sede ricostruire le vicende storiche, politiche e militari che caratterizzarono la seconda guerra mondiale e i fatti dell’immediato dopoguerra in modo sistematico perché non è questo il nostro compito. (da:  Accademia di Scienze Lettere e Belle Arti degli Zelanti e dei Dafnici Acireale, Memorie e Rendiconti, Serie   V- Vol. VIII, Acireale 2009)

Leggi tutto...

 
Notizie - Ultime Notizie

L'Archivio degli ingegneri Carmelo e Salvatore Sciuto-Patti

Documenti di architettura 1850-1925

Sciut001

Sciut002

Sciut003

Sciut004

Sciut005

Sciut006

Sciut007

Sciut008

 

 
Autori - Patanè Antonio

Zel2003Antonio Patanè   

28 dicembre 1908 - Marzo 1909. Acireale ed i disastrati di Messina: emergenza e soccorsi  

Il 1908. come d'altronde gli anni precedenti del '900. non si presentò assolutamente bene per i Siciliani in genere e per gli Acesi in particolare: disoccupazione estesa. mercato del vino e degli agrumi altalenante, lotte politiche all'ultimo voto, crisi amministrative continue e malattie epidemiche come colera e vaiolo avevano reso incandescente l'ambiente sociale cittadino e non promettevano niente di buono e rassicurante per il nuovo anno. (Accademia di Scienze Lettere e Belle Arti degli Zelanti e dei Dafnici Acireale - Memorie e Rendiconti, serie V- Vol VII, 2008). 

Leggi tutto...

 
Autori - Calì Francesco

Zel2003Francesco Calì  

Viaggiatori inglesi ad Acireale La Visita di Edward Boid nel 1824 

Fra i viaggiatori stranieri che nella prima meta del XIX secolo sono stati ad Acireale ed hanno descritto la città nel loro resoconto di viaggio è da ricordare l'inglese Edward Boid.

Egli visita la Sicilia alla fine del 1824, e pubblica il resoconto di questo viaggio qualche anno dopo, nel 1827, sotto il titolo: Travels through Sicily and the Lipari Islands in the month of December 1824 by a naval officer /Viaggio in Sicilia e nelle isole Eolie nel mese di dicembre 1824 di un ufficiale di marina). London, 1827

 

Leggi tutto...

 
Autori - Patanè Antonio

Zel2003Antonio Patanè   

L'attività scientifico-operativa del prof. Orazio Silvestri a Catania dal 1865 al 1887  

Nell'anno 1864 il prof. Orazio Silvestril fu chiamato a Catania per occupare la Cattedra di Chimica Generale che era stata costituita in quell'anno nella locale Universita. Nella citta etnea fu subito attratto dall'interesse scientifico per i fenomeni del sovrastante vulcano che in quegli anni era studiato ed analizzalo da eminenti studiosi locali (i Gemmellaro) e stranieri, soprattutto anglo-tedeschi e francesi. (da: Accademia di Scienze Lettere e Belle Arti degli Zelanti e dei Dafnici Acireale - Memorie e Rendiconti, serie V- Vol.II, 2003). 

Leggi tutto...

 
Tot. visite contenuti : 812152

Questo sito utilizza i cookie per fornire migliori servizi ed esperienze agli utenti. Se decidi di continuare la navigazione ne accetti il loro uso.

Maggiori Informazioni

 

Link Storiofiliaci

Aciww1p

fotoCatefotoSant

DipCaDipSd

CappSvStarter

breg